Home SPORT Il Ferrari Ch...

Il Ferrari Challenge Europe Trofeo Pirelli vede rosa… Michelle Gatting incoronata campionessa

CONDIVIDI

Al Mugello, la danese Michelle Gatting (Scuderia Niki – Iron Lynx), che fa parte  del progetto «Iron Dames», diventa la prima pilota donna ad essere incoronata campionessa assoluta del Ferrari Challenge Europe Trofeo Pirelli

 

Michelle Gatting, che partiva con un vantaggio di 29 punti, con il quarto posto conquistato sul circuito del Mugello al volante della sua Ferrari n.83, è riuscita nell’impresa di entrare nella storia! Conquistando il titolo con una gara di anticipo, è diventata la prima donna ad essere incoronata campionessa assoluta del Ferrari Challenge Europe Trofeo Pirelli. La campionessa danese – che fa parte del progetto Iron Dames che supporta le donne nel motorsport sia come piloti, meccanici, ingegneri o dirigenti – ha sorpreso per le sue capacità durante tutta la stagione conquistando 2 vittorie e altri 7 podi, oltre a 4 pole position e 3 giri veloci, confermando la grande regolarità.

Le dichiarazioni

Michelle Gatting ha dichiarato: “Sono al settimo cielo per il risultato di oggi, siamo i campioni. Sono super soddisfatto di come la macchina e il team si sono comportati durante l’intera stagione e sono ovviamente onorata di essere la prima pilota donna ad essere campionessa della serie. Penso che questo sia un passo molto importante per le donne nel motorsport. La gara in sé è stata un po’ deludente a causa del numero di volte in cui la safety car è uscita, ma era importante portare a casa la vettura oggi. Domani ci proveremo e senza dubbio andrò all’attacco completo”.

Deborah Mayer (leader del progetto Iron Dames): “Michelle ha guidato in modo impressionante e coerente per tutta la stagione. Questa non è solo una grande vittoria per Michelle e le Iron Dames, ma segna anche una pietra miliare significativa per le donne nel motorsport poiché è la prima volta che una donna vince questo campionato. Le Iron Dames sono donne guidate dai sogni e se lavori duro il lavoro ti ripaga, come ha dimostrato Michelle con il traguardo di oggi”.