Home SPORT 12 Ore del Go...

12 Ore del Golfo. In classe GT4 vittoria della Mercedes-AMG di Trivellato Racing by Villorba Corse

CONDIVIDI

All’esordio in Bahrain subito un successo della squadra nata dalla partnership tra Trivellato e Villorba Corse con la Mercedes-AMG GT4 con al volante D’Auria-Strignano-Randazzo-Camarlinghi

 

 

Grazie alla perfetta strategia di Raimondo Amadio e all’incisivo lavoro di squadra ai box con l’alternanza dei piloti al volante – ndr. pole position fatto segnare venerdì – hanno consentito alla Mercedes-AMG n.90 di rimanere al comando della categoria GT4 per gran parte delle 12 ore di gara, disputata ieri e suddivisa in due manche da 6 ore ciascuna con la finale disputata in notturna. Proprio nelle fasi iniziali della seconda metà di corsa l’equipaggio del team Trivellato Racing by Villorba Corse formato dallo svizzero Jean Luc D’Auria e da tre piloti italiani, il promettente rookie pugliese Benedetto Strignano e i gentlemen driver Piero Randazzo e Michele Camarlinghi, si è insediato definitivamente al primo posto, riuscendo poi a gestire il successo di classe fino al traguardo, tagliato in ottava posizione assoluta alle spalle delle GT3, e battendo la Maserati MC n.50 della SVC Sport Management (Antoni Chodzeń/Piotr Chodzeń/Patrick Zamparini) e la McLaren 570 n.77 della Optimum Motorsport (Jan Klingelnberg/Lars Dahmann/Charles Hollings/Warren Hughes). Un meritato successo che rappresenta il miglior viatico in vista dei futuri impegni internazionali a seguire l’esordio vincente nel prestigioso evento in Bahrain, ormai un classico dell’endurance per vetture GT.

Le dichiarazioni del team principal Raimondo Amadio

“Siamo davvero felici per essere partiti con il piede giusto nel 2021, di essere tornati nel contesto internazionale e di averlo fatto nel migliore dei modi con pole position, vittoria, gara senza sbavature e una squadra che ha lavorato perfettamente al muretto box e nei cambi gomme e pilota. È gratificante essere tornati a vincere nella 12 Ore del Golfo, come Villorba Corse ci eravamo riusciti già qualche anno fa. È una gara che ci ha sempre visto protagonisti e in questa occasione un nuovo primo passo importante per la partnership con Trivellato Racing, che quest’anno ci vedrà impegnati in contesti sportivi molto prestigiosi che ufficializzeremo a breve”.