Home SPORT Grande spetta...

Grande spettacolo a Imola con il Trofeo Super Cup e la Supercars Series

CONDIVIDI

All’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola quattro gare ricche di adrenalina: nella serie riservata alle GT doppietta della Corvette GT3 di Roberto e Luli Del Castello, mentre nel Trofeo Super Cup Mauro Cesari e Tobia Zarpellon si dividono i successi

Un fine settimana ricco di spettacolo ha caratterizzato il ritorno in pista del Trofeo Super Cup e della Supercars Series, protagonisti nell’ACI Racing Weekend andato in scena sull’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. I due campionati organizzati da Giordano Giovannini si sono distinti per aver portato complessivamente in pista oltre settanta vetture, dando vita a quattro gare emozionanti dove i colpi di scena non sono certo mancati.

A ricoprire un ruolo da mattatori nella serie riservata alle potenti vetture GT ci hanno pensato Roberto e Luli Del Castello, i quali si sono aggiudicati entrambe le manche a bordo della Corvette GT3, mentre per quanto riguarda le gare riservate al Trofeo Super Cup ad imporsi sono stati Mauro Cesari (BlackM) e Tobia Zarpellon (BMW M3 3.2). Da sottolineare anche i successi di Ettore Carminati e Francesco Savoia nella Turismo 1, mentre la Seconda Divisione ha visto svettare la Clio RS Cup di Giulio Bensi.

Supercars Series

Ancora una grande dimostrazione di forza da parte della Corvette GT3, con il duo tutto in famiglia formato da Roberto Del Castello e dalla figlia Luli capace di imporsi in entrambe le manche, bissando i successi già colti nel precedente appuntamento sul circuito del Santerno. Ad occupare la piazza d’onore in entrambi i casi ci ha pensato il mai domo Stefano Valli, al volante della Bmw Z4 GT3, mentre Fabio Grilli ha regolato il gruppetto di Porsche conquistando la terza piazza assoluta. Buona anche la prestazione di Armin Hafner e Piero Randazzo, con Andrii Iefimenko e Silvio Galante rallentati invece da alcune noie tecniche.

Trofeo Super Cup

Nelle due manche riservate alla Supercars Series in pista si sono viste anche le vetture delle classi Turismo 1 e Super Mitjet, separate dal resto del gruppo per garantire un adeguato standard di sicurezza in pista: in questo contesto, a svettare sono stati Ettore Carminati (Honda Civic) nella prima manche e Francesco Savoia (Seat Leon Cup) nella seconda, con Mariano Maglioccola, Vito Tagliente e Jochen Trettl capaci di conquistarsi un piazzamento in zona podio.

Emozioni a go-go nelle due gare che hanno visto sfidarsi il resto dei concorrenti iscritti al Trofeo Super Cup: la lotta al vertice è stata tutta tra Mauro Cesari e Tobia Zarpellon, con il pilota spoletino capace di portare al successo la propria Black-M nella prima manche, mentre il veneto (alla sua seconda apparizione nel campionato) si è prontamente rifatto nella seconda, dopo aver ottenuto una perentoria pole position. Al terzo posto in entrambe le gare un ottimo Francesco Malvestiti, al top nella categoria Mitjet. Per quanto riguarda la Turismo 3, successi delle Mini Cooper S di Luigi Gallo e Luca Rossetti, mentre nella 2.0 Special a svettare sono stati Nazzareno Compagnoni (Alfa 147 2.0) e l’ucraino Kostyantyn Gutsul (Honda S 2000).

Per quanto riguarda le classi appartenenti alla Seconda Divisione, grande prova di forza da parte di Giulio Bensi (Faro Racing), il quale ha svettato nella Clio RS Cup mettendosi alle spalle Andrea Dalla Bona in ambedue le manche, con Walter Lilli e Mario Beltrami a dividersi il terzo gradino del podio. La Turismo 4 ha registrato la doppia affermazione di Fausto Amendolagine (Peugeot 206), mentre nella BMW Series a spartirsi il gradino più alto del podio sono stati Silvio Bossi e Michele Sabia. Nelle classi di piccola cilindrata, Benvenuti e Maffia hanno primeggiato nella Turismo 6, mentre Tonino Scocco ha confermato la propria supremazia nella Turismo 7 andando a conquistare matematicamente il titolo di classe.

Giordano Giovannini (Promoter Trofeo Super Cup): “Ancora una volta è stato un week-end fantastico, con tantissime vetture al via ed un grande entusiasmo che ha accompagnato le nostre gare. Essere presenti su un circuito come Imola rappresenta sempre un motivo di grande soddisfazione, e poterlo fare in un contesto prestigioso come l’ACI Racing Weekend presentando oltre settanta vetture al via credo sia il migliore biglietto da visita. Adesso, dopo l’appuntamento di Vallelunga riservato alla Supercars Series, ci concentreremo sul gran finale che andrà in scena a Magione il 26-27 ottobre: in quella occasione tornerà anche la diretta streaming e sveleremo anche le prime novità per il prossimo anno. Infine, a nome di tutto lo staff della Asd Italia Corse, desidero esprimere la nostra vicinanza ai familiari ed agli amici del pilota francese Anthoine Hubert, tragicamente scomparso a Spa in Formula 2. Anche in occasioni come queste, il motorsport rimane un’unica e grande famiglia”.

I motori si riaccenderanno tra due settimane sul circuito di Vallelunga per quanto riguarda la Supercars Series, mentre entrambi i campionati saranno protagonisti dell’atto finale a Magione nell’ultimo week-end di ottobre.

Per ulteriori informazioni  è possibile visitare il sito www.trofeosupercup.it o contattare il seguente indirizzo e-mail: info@trofeosupercup.it