Home AUTO Sicurezza SPARCO partner del nuovo Driving Center di Firenze

SPARCO partner del nuovo Driving Center di Firenze

CONDIVIDI

Sedili, volanti e cinture di sicurezza di questa eccellenza italiana equipaggeranno i cockpit del nuovo Driving Simulation Center di Firenze

Il sogno di sfrecciare a 300 km orari su un circuito di Formula 1 al volante delle migliori monoposto diventa virtualmente realtà grazie ai simulatori del nuovo Driving Simulation Center Firenze. 

Partner dell’iniziativa è SPARCO®, azienda da sempre leader nella produzione di equipaggiamenti per il mondo delle corse (tute, caschi, sedili, volanti, cinture di sicurezza e molto di più) che, da alcuni anni, ha esteso con successo la sua attività anche nel settore gaming con la produzione di specifiche sedute gaming, cockpit per sim racing, accessori e abbigliamento tecnico per gli appassionati di e-sports.

I simulatori di guida del nuovo autodromo virtuale saranno infatti dotati di sedili SPARCO®, volante SPARCO®, cinture di sicurezza SPARCO®, pretensionate per simulare la forza di gravità, frenate ed accelerazioni.

I gamers potranno sfidarsi sui numerosi tracciati proposti da Assetto Corsa ed Assetto Corsa Competizione della Kunos Simulazioni e tentare la scalata verso la vittoria finale dei tornei organizzati al Driving Simulation Center.

Al simulatore di guida è possibile riprodurre con eccezionale fedeltà le vetture, i tracciati e le emozioni della pista acquisendo così esperienza e migliorando percezione e riflessi, perfezionando il proprio stile di guida e, tramite setup avanzati, imparare progressivamente a sfruttare al meglio motore, telaio e pneumatici, anche in situazioni critiche.

A tale proposito l’Amministratore Delegato di SPARCO® Claudio Pastoris, si è così espresso: “Il gaming è un settore in continua evoluzione dal quale ci attendiamo notevoli soddisfazioni: sempre più spesso, infatti, la ricerca della prestazione in pista parte proprio davanti ad un simulatore, anche per i piloti professionisti. Siamo orgogliosi di poter condividere la nostra esperienza sia nel mondo racing che nel settore gaming per migliorare le prestazioni di gioco e supportare la community di appassionati di eSport con soluzioni innovative sia per i gamer entry-level che per i giocatori più esperti”.

La sede da 185 mq del Driving Simulation Center di Firenze sarà attrezzata con sei sistemi completi di simulazione di guida, tutti dinamici e di altissimo livello tecnico, che permettono la simulazione accurata di ogni tipologia di veicolo a 4 ruote: dalle normali auto stradali, le Gran Turismo, fuoristrada, vetture a ruote coperte da competizione, fino alle monoposto di varie categorie per arrivare alle Formula 1.

A fine 2018 i simulatori disponibili diventeranno 10, per poi passare a 15 nel corso del primo semestre del 2019, differenziandosi ed implementando anche alcune scocche di monoposto professionali. Non mancheranno, infine, una zona bar e un’area relax, all’interno della quale sarà possibile seguire in diretta, grazie al megaschermo, le gare virtuali più belle ed appassionanti.

Questo nuovo Driving Simulation Center di Firenze. (www.drivingsimulationcenter.it), aprirà al pubblico sabato 8 settembre alle ore 18.00 in viale Luigi Gori 30.

[ Gianni Heidelberg ]