Home SPORT Formula E, tutto il campionato si decide a New York

Formula E, tutto il campionato si decide a New York

CONDIVIDI

La stagione 2018 del campionato 100% elettrico è arrivata al capolinea ed il tutto per tutto si giocherà a New York. Vergne (Techeetah) comanda la classifica con 23 punti di distanza da Bird (DS Virgin Racing) che tenterà di colmare il gap

Si disputeranno nella «Grande Mela» le ultime due manche della Stagione 2018 di Formula E, niente è ancora scritto e bisognerà attendere il termine dell’E-prix newyorkese per decretare il vincitore del campionato. Ma veniamo al percorso che si snoda lungo le strade di Brooklyn, più precisamente nell’area portuale di Red Hook, passando tra magazzini, moli di carico e costeggiando l’East River.

Il tracciato presenta delle novità rispetto all’anno precedente, infatti troviamo 4 nuove curve che lo allungano di circa mezzo chilometro portandolo a 2.450 metri. Sicuramente i punti in cui vedremo più azione saranno curva 6, caratterizzata da staccate violente, e la chicane composta dalle curve 11 e 12 a cui si arriva dopo aver percorso il rettilineo più lungo della pista.

Lo scorso anno entrambe le gare sono state vinte da Sam Bird (DS Virgin Racing) che, se riuscirà a ripetersi, potrebbe soffiare il titolo del campionato a Jean-Eric Vergne (Techeetah). Infatti il vantaggio del francese di soli 23 punti mantiene ancora in gioco l’Inglese, come spiega Xavier Mestelan Pinon (Direttore DS Performance): “Le ultime due gare dell’anno saranno incredibili, con un duello che si preannuncia serrato tra Sam e il suo vecchio compagno di squadra. Con solo 23 punti di differenza, la partita è ancora tutta da giocare. Siamo più motivati che mai e daremo il massimo per fare bene come lo scorso anno“. Mentre si tiene più cauto Sam Bird: “Siamo pronti ad affrontare la sfida e daremo il massimo. Il nuovo tracciato e la distanza maggiore complicheranno le cose. Tutta la squadra ha lavorato molto per prepararsi a questo week-end, come ha sempre fatto in questa stagione. Non ci aspettavamo di raggiungere questa posizione ma ci siamo arrivati e faremo del nostro meglio”. Una cosa è certa, tra i due ex compagni di squadra voleranno scintille.

Ma i titoli in palio sono due, oltre al Campionato piloti c’è anche il Campionato costruttori che vede fronteggiarsi Techeetah, Audi e DS Virgin Racing. La Techeetah guida la classifica a 33 punti di distanza da Audi che, nelle ultime quattro gare, ha raccolto 128 punti. Meno probabile, seppur possibile, la vittoria di DS Virgin Racing che dovrebbe fare incetta di 62 punti solamente per raggiungere la prima in classifica. Il bottino massimo sono comunque 94 punti sommando doppietta, giro più veloce e pole in entrambi gli e-Prix.

Come seguire le Qualifiche e le Gare

Le gare in questo ultimo week-end del campionato 2017/2018 saranno due. La prima andrà in onda Sabato 14 alle ore 21:30 su Eurosport 1, Italia 2 ed in differita alle 23:30 su Italia 1. La seconda gara verrà disputata durante la giornata di Domenica 15 alle ore 21:03 sempre su Eurosport 1, Italia 2 ed in differita alle 23:30 su Italia 1.

[ Gianni Heidelberg ]

 

Classifica Piloti 

1. Jean Eric-Vergne – Techeetah – 163 punti
2. Sam Bird – DS Virgin – 140 punti
3. Lucas di Grassi – Audi – 101 punti
4. Sébastien Buemi – Renault e.dams – 92 punti
5. Felix Rosenqvist – Mahindra – 86 punti
6. Daniel Abt – Audi – 85 punti
7. Mitch Evans – Jaguar – 60 punti
8. Andre Lotterer – Techeetah – 56 punti
9. Oliver Turvey – NIO – 46 punti
10. N. Piquet Jr. – Panasonic Jaguar Racing – 45 punti
11. Nick Heidfeld – Mahindra – 30 punti
12. Edoardo Mortara – Venturi – 29 punti
13. J. D’Ambrosio – Dragon – 27 punti
14. Maro Engel – Venturi – 27 punti
15. Antonio Felix da Costa – Andretti – 20 punti

Classifica Team 

1. Techeetah – 219 punti
2. Audi Sport Abt Scheffler – 186 punti
3. DS Virgin Racing – 157 punti
4. Mahindra Racing – 116 punti
5. Panasonic Jaguar Racing – 105 punti
6. Renault e.dams – 99 punti
7. Venturi Formula E – 56 punti
8. NIO Formula E – 47 punti
9. Dragon – 41 punti
10. Andretti Formula E – 24 punti